Stiga.it utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la navigazione sul sito e valutare l'utilizzo dei contenuti al suo interno. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

STIGA OGGI

 

LA STORIA DI STIGA

2015
1994
1989
1985
1974
1964
1958

La storia di Stiga

 

2015 Stiga lancia un nuovo Park Pro, una gamma completa di prodotti a batteria 48 V e il nuovo Multiclip 47.

2014 Stiga celebra il suo 80° anniversario e rafforza la sua immagine con un restyling e un sistema di comunicazione nuovo e aggiornato, anche nei negozi. Stiga lancia quattro modelli Anniversary.

2013 Viene lanciato il nuovo Stiga Villa 320/520 HST che si aggiudica il “Red Dot Award: Product Design 2013” per l'elevata qualità progettuale.

2012 Viene lanciata la nuova gamma Stiga Autoclip di robot rasaerba. Titan si rinnova con migliori funzionalità.

2007 Stiga lancia Titan, una macchina multifunzione, perfetta per i professionisti. GGP/Stiga acquisisce Billy Goat, una macchina che permette, tra l'altro, di  aspirare foglie, erba, carta e altri tipi di rifiuti.

2004 Viene presentato il 4WD. Il sistema a quattro ruote motrici di tipo idraulico è una grande risorsa sia nei mesi estivi che in quelli invernali. Grazie alla trasmissione continua (idrostatica), il conducente può regolarne la velocità in ogni situazione.

2000 Stiga si fonde con la Castelgarden SpA, produttore leader di rasaerba in Europa, e Alpina Professional & Garden SpA, produttore di motoseghe e decespugliatori, entrambe con sede in Italia. Insieme danno vita alla Global Garden Products (GGP). Il gruppo diviene il più grande produttore di rasaerba, con vendite stimate in 1.800.000 rasaerba per operatore a piedi e 120.000 trattorini. Continua l'espansione della GGP in Europa con l'acquisizione della Mountfield, uno dei marchi di rasaerba più famosi in Inghilterra.

1999 Viene lanciata la serie completa di nuovissima generazione del modello Park.

1997 Dopo diversi anni di grandi espansioni, Stiga è rappresentata in circa 40 paesi che comprendono la Nuova Zelanda, l'America del Nord, l'America del Sud e l'Europa orientale.

1995 L'attività di prodotti da giardino continua a crescere. Viene attribuita l'etichetta Swan ad una selezione di rasaerba Stiga ad indicare che i rasaerba soddisfano i criteri ambientali del Nordic Council per i materiali, la produzione e le funzionalità.

1994 Stiga celebra il suo 60° anniversario. Lo stesso anno si assiste al lancio della Stiga Garden Battery: il primo trattore rasaerba a batteria.

1990 Viene eseguito un sondaggio dalla TEMO dal quale risulta che il 96 percento degli intervistati riconosce il marchio Stiga: una cifra altissima.

1988 All'apertura di nuove sedi viene mostrato il primo rasaerba radiocomandato in grado di tagliare da solo il nastro.

1986 Stiga diventa il più grande produttore di rasaerba in Europa grazie a diversi nuovi consolidamenti e acquisizioni di imprese.

1985 Stiga presenta il primo rasaerba che sfrutta la tecnologia Multiclip, una tecnica di pacciamatura che sminuzza l'erba appena tagliata rendendola un ottimo concime per il prato, con un risparmio finale di tempo e denaro.

1981 La società viene riorganizzata in modo da riflettere al meglio le operazioni commerciali di Stiga grazie alla creazione di tre divisioni: Sport,  Armi da fuoco e Giardino

1978 Stig Hjelmquist lascia dopo 44 anni di dirigenza per andare in pensione.

1976 Il 4 giugno, Sua Maestà Re Carlo XVI Gustavo inaugura la nuova fabbrica Stiga di 18 000 m2 e, con un totale di 34.000m2, diventa la fabbrica più grande nei paesi nordici per la produzione di rasaerba motorizzati.

1974 Stiga lancia il primo Park: Park 2000, un trattore rasaerba con piatto di taglio frontale che rivoluziona il taglio dell'erba nei paesi nordici.

1971 Stiga si stabilisce all'estero e apre uffici commerciali a Londra e Helsinki.

1964 L'impresa destinata alla produzione in proprio di rasaerba è coronata da successo: 400 macchine prodotte ogni giorno In questo anno viene prodotto il primissimo rasaerba a batteria.

1957 Nasce il primo gioco di hockey da tavolo.

1954 Negli anni 50´, Stig Hjelmquist  importa dagli USA i primi rasaerba a motore, con lame orizzontali rotanti. Essi rappresentano il punto di partenza della linea di prodotti di maggiore successo: i macchinari da giardino. Già alla fine degli anni 50´, Stiga vende trattorini rasaerba.

1949 Il nome cambia da Stigma al nome attuale Stiga.

1943 Stiga inizia a produrre un'attrezzatura per il ping-pong sotto la propria gestione. Essa era per lo più denominata dotazione da gioco completa, fornita di racchette, rete, sistema di fissaggio e palline. Alcuni anni dopo, Stiga avvia la sua collaborazione con la Swedish Table Tennis Association che porta velocemente ad un evoluzione dello sport che fa diventare la Svezia un paese famoso per il ping-pong. 

1938 Arrivano i primo articoli del gruppo di prodotti che avrebbero reso la Stiga famosa in tutto il mondo: i prodotti per il ping-pong. Lo stesso anno viene fondata la nuova società con il nome Stigma, successivamente modificato in Stiga. 

1934 6 marzo 1934, Stig Hjelmquist, 23 anni, ottiene in prestito 4 000 corone svedesi dalla banca di Tranås per avviare la società “Firma Fabriksprodukter”, gettando le basi di quella che diventerà  Stiga AB. La filosofia aziendale si basa su "prodotti che fanno notizia, di ottimo design e ottima qualità, con un richiamo pubblicitario migliore dei nostri concorrenti”. Questa filosofia deve permeare l'intera vita aziendale della Stiga.